Calcio

Picerno-Taranto 0-0, reti inviolate al "Sanchirico"

27.09.2020 18:25

Riparte dallo stadio “Sanchirico” di Villa d’Agri la stagione dell’AZ Picerno, dopo l’amara retrocessione in D i lucani esordiscono contro gli ambiziosi pugliesi del Taranto. Partita insidiosa per entrambe le squadre, il livello degli interpreti in campo è alto e lo spettacolo si preannuncia entusiasmante.

Inizio equilibrato, poi al 15′ giocata di Guaita che dalla distanza impegna l’estremo difensore dei lucani Caruso. Rispondono i padroni di casa al 22′ con una bella azione personale di Esposito, il tiro di quest’ultimo è disinnescato prontamente da Sposito. Episodio chiave al 26′ con il rosso diretto comminato a Guaita per una gomitata a gioco fermo. Il primo tempo si conclude dunque a reti bianche, poche emozioni e tanto equilibrio, nonostante l’inferiorità numerica dei pugliesi. Nella ripresa si riversano in attacco i lucani, nel giro di pochi minuti doppia chance con Dettori ed Esposito, ma la mira imprecisa del primo e la difesa del Taranto in ripiegamento sul secondo lasciano il punteggio invariato. Al 70′ vicino al vantaggio il Picerno: angolo di Dettori, spizzata di Girasole per Esposito che di testa manda a lato d’un soffio. Al fischio finale zero a zero, tira un sospiro di sollievo il Taranto che, nonostante l’inferiorità numerica per gran parte dell’incontro, riesce a portare a casa un punto contro una diretta rivale per la promozione.

Fonte: restodelcalcio.com

Foto: blunote.it

Francavilla-Portici 3-1, la società campana: "Esordio sfortunato"
Puteolana- Fasano 1-1, Mister Catalano: "Abbiamo creato tanto ma non siamo riusciti a concretizzare"