Calcio

Matera, ora si rischia di ripartire dalla Promozione

Il punto sulla situazione su Tuttomatera.com

19.07.2019 12:59

Mentre le chance di ripartire dalla Serie D, giorno dopo giorno si riducono sempre di più, ecco che viene fuori un clamoroso scenario che vedrebbe la possibilità di far ripartire il Matera dalla Promozione. Quel Piano B che l’amministrazione comunale aveva sbandierato mercoledì pomeriggio, dicendosi pronta a non far finire il calcio in nessun modo.

Dunque, se non sarà Serie D, la pista che porta a vedere rotolare il pallone allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno è quella della Promozione. Già domenica sera vi abbiamo anticipato questo scenario, parlando di tre piste. Anche perché, quella che porta all’Eccellenza prevede il versamento dei 150 mila euro a fondo perduto, visto che il tempo per poter fare le fusioni è davvero terminato. In queste ore si sta provando ogni strada per ripartire dalla Serie D, ma nel silenzio più totale prende corpo il progetto che vedrebbe il Matera ripartire dalla Promozione. Dietro, una serie di imprenditori materani, pronti a trovare consensi in vista delle prossime elezioni comunali con l’obiettivo di ottenere il pass per l’Eccellenza. In questo modo, sperano di poter passare per i salvatori della patria, come quei soggetti in gradi di essere riusciti a riportare il calcio nella Città dei Sassi.

Peccato che se non sarà Serie D, i consensi e le presenze allo stadio saranno ridotti al lumicino. I tifosi materani sono davvero inviperiti in queste ore e a questo scenario nessuno crede e nessuno vorrebbe che si realizzasse. Dal Comune, però hanno le idee chiare: "Pur di non far sparire del tutto il calcio a Matera, qualora non si concretizzasse la possibilità di ripartire dalla Serie D, saremmo pronti a far di tutto per poter ripartire dalla categorie inferiori. Sempre meglio di non vedere più il Matera la domenica, visto che della squadra biancoazzurra siamo tutti tifosi".

Parole che fanno capire che dietro le quinte qualcosa comincia a muoversi. Ovviamente, tutto questo ai tifosi materani non farebbe per nulla piacere e il rischio di vedere il XXI Settembre-Franco Salerno deserto c’è tutto. Altri, invece, propongono di contestare a prescindere una situazione davvero clamorosa, che vedrebbe morire il calcio a Matera ancora una volta.

Sparisce una storica società di Serie D
ESCLUSIVA - Da oggi si scatena il Cerignola, piace un Top Player di C