Calcio

Montervino assente sui murales del Napoli: "Che vergogna, vorrei stringere la mano all'autore, ha avuto coraggio"

09.12.2020 19:10

Nel corso di ‘Radio Goal’, l’ex capitano del Napoli Francesco Montervino è intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli: “Passare il turno domani è determinante, vuol dire dare continuità ai risultati”.  

Sui murales: “Vorrei ringraziare tutti quei tantissimi tifosi che mi stanno mandando dei messaggi di stima e sono sconcertati per la mia non presenza sui murales della fermata della cumana dedicata a Maradona. Vedere rappresentati certi giocatori e non Paolo Cannavaro, Montervino, Renica e Ferlaino è vergognoso. Va bene uguale, io amo i napoletani anche per gli attestati di stima che mi fanno in momenti come questo. Vorrei capire chi ha fatto quei murales e stringergli la mano, perché ha avuto coraggio”.

Gambuzza è già in viaggio verso Brindisi, domani la firma sul contratto
SERIE D: RISULTATI DEI RECUPERI DEL 9 DICEMBRE