Delusione per l’Italia U18 al Roma Caput Mundi: la finale se la giocano Albania e Romania

0
37
Italia - Albania al torneo Roma Caput Mundi

Sfuma il sogno della finale al “Roma Caput Mundi” per la Nazionale Under 18 della Lega Nazionale Dilettanti, sconfitta ai rigori dall’Albania nello scontro diretto per guadagnare l’accesso all’ultimo atto del torneo. Al Comunale di Ferentino è amarcord Serie A: sulle due panchine troviamo da una parte Francesco Statuto, Roma e Udine le tappe fondamentali della sua carriera, e dall’altra Erjon Bogdani, centravanti con un lungo girovagare con le maglie di Reggina, Siena, Hellas Verona, Chievo e Cesena. Dopo 80 minuti brillanti, nel corso dei quali gli azzurrini hanno avuto più volte l’occasione di passare in vantaggio, il match rimane comunque inchiodato sullo 0-0. Un vero peccato soprattutto per la clamorosa palla gol fallita da Biccari in pieno recupero e che avrebbe tagliato le gambe agli albanesi, formazione composta da elementi provenienti dai settori giovanili di squadre come Milan, Inter, Udinese e Bayern Monaco. Si va sul dischetto, ma dagli undici metri risultano decisivi gli errori di De Filippo e Lembo mentre dall’altra parte gli avversari si dimostrano più lucidi.

“Non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi, sono fiero di loro come calciatori e come uomini – queste le parole di mister Statuto a fine gara -, dall’altra parte avevamo di fronte giocatori dei più importanti club italiani ed europei, oggi non si è vista alcuna differenza tra dilettanti e professionisti. C’è dispiacere per il risultato soprattutto alla luce delle occasioni avute, ci riproveremo l’anno prossimo a raggiungere la finale”.

In finale sarà dunque Romania-Albania bis, i ragazzi di Bogdani proveranno a prendersi una rivincita dopo la delusione dello scorso anno. La partita è in programma venerdì 3 marzo alle ore 10.30 presso lo stadio “Anco Marzio” di Ostia.

NAZIONALE U18 LND – ALBANIA  2-4 dcr (0-0)

Nazionale U18 LND (4-3-3): Borghetto; Lanzano, Esposito, De Filippo, Ferrara (dal 36’st Barison); Mirante, Del Piccolo, Tizi; Delogu (dal 36’pt De Vita), Biccari, Tomaselli (dal 16’st Lembo).
A disp: Zonta, Carfagna, Marfella. All: Statuto

Albania (4-4-2): Alia; Bushaj, Pjetri, Abara, Arapi; Sinani (dall’8’st Maloku), Rama, Rada, Cela (dall’11st Alessio); Gashi (dal 16’st Metolli), Myrteza.
A disp: Sufaj, Jusufi, Deda, Koci. All: Bogdani

Sequenza rigori: De Filippo (N) fuori, Myrteza (A) gol, Del Piccolo (N) gol, Metolli (A) gol, Mirante (N) gol, Maloku (A) gol, Lembo (N) fuori, Rada (A) gol

Arbitro: Spinetti di Albano;  Assistenti: Aceti e Forte di Cassino
Note: ammonito Tizi, Lembo (N), Myrteza (A); angoli 8-5; recupero pt nessuno, st 3’

RISULTATI 3ª GIORNATA
GIRONE A
C.R. Lazio – Romania 1-2
Galles – Grecia 0-1

Classifica: Romania 9, Grecia 6, C.R. Lazio 3, Galles 0

GIRONE B
Nazionale U18 LND – Albania 2-4 dtr (0-0)
Inghilterra – Malta 3-1

Classifica: Albania 8, Nazionale U18 LND 7, Inghilterra 3, Malta 0

FINALE – 3 marzo 2017 ore 10.30
ROMANIA-ALBANIA ‘Anco Marzio’ Lido di Ostia (Roma)

QUI il resoconto delle prime due partite

Twitter @seriedmagazine