Coppa Italia Serie D: Mauricio Villa trascina in finale il Chieri, in attesa di conoscere la sfidante

0
90
L'esultanza di Mauricio Villa (foto Asd Calcio Chieri)

Il Chieri (atteso domenica in campionato dalla trasferta di Cuneo) si qualifica per la prima volta alla finale di Coppa Italia Serie D, e lo fa sconfiggendo 3-1 il Darfo Boario (0-1 all’andata), esaltando il pubblico per il gioco e la grinta messa in campo. Successo che arriva in uno dei momenti più bui della stagione, portando convinzione e ricompattando un gruppo che potrà ancora togliersi molte soddisfazioni da qui alla fine del campionato.

Chieri subito in vantaggio con Villa, che si muove bene tra le linee, raccoglie il filtrante di D’Iglio e con freddezza insacca. Subito dopo l’arbitro fischia un rigore agli ospiti per un’uscita avventata di Cella, Forlani ringrazia e insacca. Dopo qualche occasione sporca e una punizione di D’Iglio terminata alta di poco, è Villa di nuovo a metterla dentro. Errore di Filippi e destro a giro dell’attaccante argentino. A siglare il 3-1 e chiudere di fatto il discorso qualificazione è Messias, che raccoglie un bel passaggio di Pasquero e infila il portiere avversario sul suo palo. La seconda frazione vede il Chieri gestire il risultato, senza scoprirsi troppo e cercando di limitare al massimo il lavoro di Cella. Da segnalare un palo colpito da Pasquero con un pregevole tiro dai 25 metri.

L’altra semifinale Albalonga-Bisceglie, terminata 0-0 all’andata, è invece in programma il prossimo 19 aprile ad Albano Laziale.

Twitter @seriedmagazine