Vertenza D’Ancora: arriva un altro punto di penalizzazione per il Bisceglie

0
632
Il tecnico del Bisceglie Nicola Ragno nella foto di Emmanuele Mastrodonato

Una nuova mazzata per il Bisceglie. La Procura Federale ha inflitto un altro punto di penalizzazione alla società nerazzurra (con questo sono tre, ndr) per problemi di natura amministrativa relativi alla passata gestione. Inibito per due mesi l’ex presidente Giuseppe Ingrosso. La vertenza in questione riguarda il calciatore Salvatore D’Ancora, le cui spettanze arretrate sono state accertate dalla Commissione Accordi Economici della Lnd “con decisione prot. 115/CAE 2015/2016 del 23 marzo 2016, nel termine di trenta giorni dalla comunicazione di detta pronuncia”. Una brutta notizia per il sodalizio del presidente Nicola Canonico che si allontana ulteriormente dalla vetta della classifica.

Twitter @seriedmagazine