Giudice sportivo: rigettato il ricorso del Gravina, Foligno escluso, porte chiuse per il Potenza

0
251

Sono stati pubblicati i provvedimenti disciplinari relativi alla sesta giornata di ritorno della Serie D. Riguardo la partita della 20a giornata del girone H Città di Ciampino-Gravina, giocata lo scorso 22 gennaio, il Giudice Sportivo ha respinto il reclamo della società ospitata convalidando il risultato di 2-1 a favore del sodalizio laziale. Sempre il giudice sportivo riguardo la gara Albalonga-Città di Foligno ha comminato alla società ospite la punizione sportiva della perdita della gara per 3-0 escludendo dal campionato la società umbra e comminando alla stessa un’ammenda di euro 8.000.

Tra le disposizioni dell’ultimo turno di campionato si segnalano in particolare:

SOCIETA’
Ammenda: 2.500 e diffida Olginatese, 2.000 euro e la disputa di una gara a porte chiuse per il Potenza, 1.500 euro e diffida Az Picerno e Virtus Bergamo, 1.500 euro e la disputa di una gara a porte chiuse per l’Ostiamare.

ALLENATORI
Squalifica: 3 gare Pasquale Arleo (Az Picerno), 2 gare Vitaliano Bonuccelli (Gavorrano), Alfonso Pepe (Gelbison), Innocenzo Natiello (Vultur)

CALCIATORI
Squalifica: 6 gare Maurizio Dalloglio (Igea Virtus), 4 gare Olivier Kevin Trudo (Jesina), 3 gare Giacomo Canalini (Latte Dolce), Vincenzo Cali (Levico Terme), Mario Di Maio (Madrepietra Daunia), Ibrahima Pape Sene (Torres), Francesco Vivacqua (Rende), Davide Scozzafava (Sersale)

Per tutti gli altri provvedimenti si rimanda al Comunicato Ufficiale n° 90 (Pdf) pubblicato sul sito seried.lnd.it.

Twitter @seriedmagazine